- Mediahorsesrace.com

 

Talisker Horse e Zacon Gio, una domenica da Top

Torino 3 febbraio 2019

Due grandi corse, con emozioni e velocità, due vincitori corposi. La domenica di Firenze ha premiato due cavalli di qualità. Nel Ponte Vecchio a primeggiare è stata la stella di Talisker Horse, che la famiglia Bruni ha consegnato ad Alessandro Raspante, che l'ha rigenerata al mare, affidandola in corsa alle mani sapienti di Roberto Vecchione. Quel Roberto Vecchione autore di un doppio in gruppo grazie alla vittoria nel Premio Firenze di Zacon Gio. E sul figlio di Ruty Grif, erede di Varenne, bisogna spendere due parole in più. L'allevato Bivans di Antonio Somma è un soggetto straripante, con un parziale violentissimo, e tutto da scoprire. Un cavallo che Holger Ehlert ha subito centrato, trasformandolo da ottimo soggetto da centrali a fattore della generazione quattro anni. (www.anact.it)

 

 Si prega i proprietari dei cavalli inseriti sul sito di comunicare tempestivamente eventuali variazioni.

  

PER INFORMAZIONI E CONTATTI 392/8167530 mediahorsesrace@gmail.com

 

RICERCHIAMO PER CONTO NOSTRI CLIENTI PULEDRI LETTERA Z E A

 

CAPANNELLE SENZA CORSE NEL 2019, L'IPPICA SCENDE IN PIAZZA

CAPANNELLE SENZA CORSE NEL 2019, L'IPPICA SCENDE IN PIAZZA - Mediahorsesrace.com

“Dopo serrati incontri fra il Comune di Roma e la Società Hippogroup Capannelle rivelatisi purtroppo  infruttuosi il Comparto Ippico stante la situazione di crisi, ha convenuto di avviare le procedure necessarie per indire una manifestazione pubblica a Roma”.  E' la posizione di Federippodromi contro la mancanza di soluzioni dopo mesi di trattative e anni di crisi. E l’ippica scende in piazza: “E’ incocepibile che un ippodromo di tale importanza debba vivere da anni nell'assoluta incertezza, l'Assessore Frongia aveva assicurato, oltre un anno fa, a tutti gli operatori del settore  che sarebbe stato pubblicato un nuovo bando che avrebbe consentito stabilità a tutto il settore ippico, ad oggi nulla è stato fatto se non una continua diatriba fra Hippogroup Capanelle ed il Comune di Roma”. Dopo anni, grazie al Ministro Centinaio è stato pubblicato il calendario 2019 delle corse ma “Roma non potrà partire con l'attività agonistica, creando un enorme danno a tutto il settore. Migliaia di famiglie vivono la fine e l'inizio dell'anno nell'assoluta incertezza e nell'assoluta indifferenza da parte della giunta capitolina”.  La data ed il luogo della manifestazione verrano comunicati non appena ricevute le autorizzazioni. (www.gioconews.it)

DIFFUSO IL CALENDARIO 2019

DIFFUSO IL CALENDARIO 2019 - Mediahorsesrace.com

Torna il Marangoni, principali GP di trotto da assegnare, il Lydia Tesio resta gruppo 1; c'è Capannelle ma HG Roma non flette. Nel quartultimo giorno disponibile, ma in tempo e comunque in anticipo rispetto alle pessime abitudini del passato recente, il Mipaaft ha diffuso ieri il calendario ippico per l’intero anno che verrà dopo aver cancellato la precedente classificazione degli ippodromi e aver fissato nuovi paletti pure bizzarri. Con certezze e dubbi riccamente distribuiti nella programmazione 2019 di trotto e galoppo: nel trotto il ripristino del Nazioni a Milano e del Marangoni a Torino, e poi Unione Europea (anticipato a maggio, quasi come il vecchio Europa), Derby (sceso a 770.000 €), Oaks e Turilli, ma anche i GP Anact e Mipaaft e i Campionati 4 anni e Master tutti da assegnare con criteri discutibili; nel galoppo Lydia Tesio ancora gruppo 1 e una pletora di inutili handicap principali divisi in tre fasce. Il calendario già a gennaio, dal 9, comprende giornate di corse assegnate a Capannelle. Peccato però che, a fronte dei segnali positivi prospettati dal fronte di Roma Capitale (canone annuo di gestione confermato a 66.000 €, invece che iperinnalzato a 2,4 milioni come già richiesto per il 2017 e il 2018), in assenza di certezze in tal senso non sia affatto cambiata per il momento la posizione di HippoGroup Roma, con il d.g. Elio Pautasso che ha ribadito al Mipaaft come non ci siano le condizioni per garantire l’attività nell’ippodromo capitolino. (www.corrieredellosport.it)

D'ALESIO: '2019 DECISIVO PER RILANCIO DELL'IPPICA'

D'ALESIO: '2019 DECISIVO PER RILANCIO DELL'IPPICA' - Mediahorsesrace.com

"Questo anno 'orribile' è finito... Finalmente !!! E ci sono segnali positivi che ci fanno sperare di poter riuscire a rilanciare il nostro sport. Primo fra tutti l’impegno che il ministro Centinaio ci sta mettendo, con l’avvenuta nomina di una task force che lavorerà per la riforma dell’ippica nazionale e con la disponibilità all’ascolto dimostrata in questi mesi. A questo si aggiunge l’impegno che gli uffici ministeriali stanno dedicando ai pagamenti per gli ippodromi e per gli operatori". Comincia così la "nota di fine anno" di Attilio D'Alesio, presidente del Coordinamento ippodromi, che ne approfitta per ripercorrere i fatti degli ultimi mesi - con il "nuovo corso" per l'ippica avviato dal ministro del Mipaaft Gian Marco Centinaio - e tracciare le iniziative in programma per il 2019, per il rilancio del settore. "Questa Associazione, negli incontri avuti con il Ministero, ha avanzato le seguenti concrete proposte: la cancellazione del pessimo decreto di classificazione degli ippodromi, la costituzione di una consulta ippica in rappresentanza di tutta la filiera, la definizione del calendario 2019 condiviso e pubblicato entro il mese di gennaio, la sottoscrizione, entro il mese di gennaio, del contratto con gli ippodromi, uguale a quello del 2018. Se queste proposte venissero accolte, potremmo davvero sperare nel rilancio del settore, conclude il presidente del Coordinamento ippodromi. (www.gioconews.it)

 

PER INFORMAZIONI SUI CAVALLI IN VENDITA E CONTATTI 392/8167530

mediahorsesrace@gmail.com

PER INFORMAZIONI E CONTATTI SUI CAVALLI IN VENDITA 392/8167530

PER INFORMAZIONI E CONTATTI SUI CAVALLI IN VENDITA 392/8167530 - Mediahorsesrace.com

PUBBLICIZZA LA TUA ATTIVITA' LEGATA AL MONDO DEI CAVALLI CON MEDIAHORSESRACE.COM