in vendita UNEMOTIONAL GRIF rec.1.13.3 da Varenne e Divine Spark (Mr Vic)

in vendita UNEMOTIONAL GRIF rec.1.13.3 da Varenne e Divine Spark (Mr Vic) - Mediahorsesrace.com

Un Urlo da lotteria

Napoli 01 maggio 2018

L’Urlo dei Venti e di Enrico Bellei s’è levato alto anche a Napoli nel GP Lotteria, alla fine di un'intensa giornata con 15.000 spettatori e 280.000 euro di gioco sul campo. Uno-due, batteria e finale, sempre a media di 1.10.8, e allora sul palco ricchi premi, cotillon e soprattutto la famosa cartolina rosa di invito all’Elitloppet svedese del 27 maggio a Solvalla, l’ippodromo di Stoccolma. C’era il timore delle prove ripetute, per il vincitore del Luxembourg e del Mirafiori, ma davvero non ci sono stati problemi per il portacolori della Scuderia Barbalbero, rimasto così imbattuto nel 2018: quattro su quattro per l’indigeno di Stefano Simonelli, allenato nel suo centro di allenamento e allevamento in Toscana proprio da Bellei, anche se il training ufficiale è di Gaetano Casillo. Per l'Elitloppet, Bellei e Simonelli decideranno nei prossimi giorni: l'invito è un'ulteriore soddisfazione, ma a Solvalla sono già annunciati al via Bold Eagle, Propulsion e il meglio del trotto europeo, tant'è che Enrico ha dichiarato che al momento c'è solo il 50% di possibilità di accettare l'impegnativa trasferta («Magari il prossimo anno alcuni di questi avversari non ci saranno...»). BATTERIE - Nelle prime due, chi va in testa, anche se non subito, ci resta. È andata così per Urlo dei Venti, che ha scavalcato Tamure Roc e poi ha fatto corsa per conto suo, con Dreammoko gran secondo dopo mezzo giro finale tutto all’esterno e Tamure Roc ancora terza. E lo stesso ha fatto Arazi Boko, con Uragano Trebì secondo a traino: qui è stato invece il giovane Vivid Wise As, infine terzo, a guadagnarsi la finale risalendo in seconda corsia già al passaggio davanti alle tribune. Nella terza batteria invece c’è stato il solito finalone di Trendy Ok, che ha anticipato quello di Turno di Azzurra, dopo che in precedenza c’era stata l’inopinata resa di Timone Ek (sembra per un “colpo” in corsa: il suo futuro dovrebbe essere in Italia per il training dei Gocciadoro). Dante Boko era terzo e quindi l'ultimo dei qualificati. FINALE - Copione simile per Urlo dei Venti anche nell’atto decisivo: stavolta si è fatto scavalcare da Dreammoko, con il quale ha poi scambiato la posizione per dirigere le operazioni dopo mezzo giro e continuare così fin sul traguardo, senza che Bellei dovesse “stapparlo”. Il francese lo ha avvicinato solo nelle battute conclusive, con Arazi Boko che completava il podio.(corrieredellosport.it)

 

 Si prega i proprietari dei cavalli inseriti sul sito di comunicare tempestivamente eventuali variazioni.

  

PER INFORMAZIONI E CONTATTI 392/8167530 mediahorsesrace@gmail.com

 

RICERCHIAMO PER CONTO NOSTRI CLIENTI PULEDRI LETTERA Z E A

 

Classificazione degli ippodromi

Classificazione degli ippodromi - Mediahorsesrace.com

Il Mipaaf promette che entro la prossima settimana verrà fatto un decreto direttoriale per la classificazione degli ippodromi. Riammessi quelli decaduti.

Riunione prolifica quella di oggi, 5 aprile, tra associazioni degli ippodromi e il Mipaaf sui finanziamenti per gli impianti ippici. Una soluzione condivisa, sull'applicazione di parametri ponderati sul decreto Castiglione, non è stata ancora trovata, ma dopo una lunga discussione, alla fine il direttore dell’ufficio dirigenziale non generale Pqai VIII della Direzione generale per la promozione della qualità agroalimentare e dell’ippica, Giovanni Di Genova, ha detto che entro la prossima settimana verrà fatto un decreto direttoriale con la nuova classificazione degli ippodromi, a seguito dei lavori conclusi della commissione che ha valutato i piani industriali presentati dagli ippodromi dichiarati decaduti. Oltre questo ci sarà una correzione, ove necessario, della collocazione nelle fasce. Gli uffici del ministero lavoreranno sentendo anche la Corte dei Conti su una ipotesi di unaproroga di sei mesi (fino a giugno 2018) dell'accordo stilato con gli ippodromi nel 2017. Una volta approvato questo, bisognerà mettersi al lavoro per dare la migliore attuazione del sistema di finanziamento previsto dal decreto Castiglione, lavorando su un percorso che porti a un nuovo accordo sostitutivo."Mi sembra che sia stata una riunione positiva. Ovviamente ora il ministero ha un grande lavoro da fare e anche sul fronte dei pagamenti arretrati, il Mipaaf si è impegnato a intervenire, per sbloccarli. C'è stata una apertura al dialogo e al confronto", dichiara a Gioconews.it il presidente del Coordinamento Ippodromi, Attilio D'Alesio.

Verso il lotteria

Verso il lotteria - Mediahorsesrace.com

 

Inizia la marcia di avvicinamento al Gran Premio della Lotteria edizione 2018 che si disputerà martedì 1 maggio. E iniziano a prendere corpo le tante trattative per portare sul Golfo di Napoli anche qualche Campione straniero come fu lo scorso anno per il cavallo più ricco di Francia, Timoko, per il quale venne allestito addirittura un volo speciale e che però non riuscì a vincere il famoso trofeo che riproduce il maschio Angioino. Proprio domenica scorsa la prima qualifica ufficiale con Skyline Dany, un figlio di Varenne che già aveva preso parte all’edizione 2015, che ha conquistato la wild card messa in palio per il vincitore del Trofeo Campili. Da segnalare cheper il terzo anno consecutivo questa corsa è stata vinta dalla napoletanissima scuderia Esposito (di Rue Varenne Dany i successi nel 2016 e 2017) che così conquista anche un singolarissimo primato: quello di essere presente per quattro anni di fila nella più importante corsa italiana riservata ai 4 anni e oltre. Se sarà difficile comunque, stante la particolare situazione dell’ippica italiana, riuscire a portare molti campioni stranieri ad Agnano, sicuramente risponderà presente quello che attualmente è l’indigeno più forte in attività sulle nostre piste, ovvero Urlo dei Venti, rientrato con una netta vittoria sabato scorso a Torino nel Gran Premio Società Campo di Mirafiori dopo che a gennaio era stato capace di andare a vincere a Parigi il quotatissimo Prix du Luxembourg. Il suo team ha già annunciato infatti la volontà di essere in pista alle pendici del Vesuvio il primo maggio. Nulla da fare invece per Ringostar Treb, uno dei cavalli italiani più forti tra quelli dislocati fuori dai nostri confini, il cui team ha annunciato di voler puntare dritto sull’Elitlopp di fine maggio a Stoccolma, l’altra grandissima corsa europea di questo scorcio di stagione. (cavallo2000.it)

 

L'ippica sia gestita dal coni

L'ippica sia gestita dal coni - Mediahorsesrace.com

Il presidente del Coordinamento Ippodromi auspica che il nuovo Governo e il nuovo Parlamento prendano in considerazione la proposta di creare un nuovo soggetto ex Unire.

Dopo l’insediamento delle Camere e la nomina dei relativi presidenti, si è insediato il nuovo Parlamento e dopo Pasqua inizieranno le consultazioni del Presidente della Repubblica per la costituzione del nuovo Governo."Auspichiamo che, tra i tanti gravi problemi sui quali dovranno lavorare il nuovo Governo ed il nuovo Parlamento, si riesca a trovare un piccolo spazio da dedicare anche alla gravissima crisi dell’ippica nazionale", afferma il presidente del Coordinamento Ippodromi, Attilio D'Alesio. "Ormai dobbiamo prendere atto che la cosiddetta 'privatizzazione' prevista prima nella delega fiscale e poi dal Collegato Agricolo è decaduta. La nostra proposta, presentata anche alle precedenti commissioni Agricoltura della Camera e del Senato è sempre stata quella di considerare l’ippica come uno sport e quindi di trasferirne la gestione al Coni costituendo la federazione sportiva dell’ippica o in alternativa, di costituire un nuovo soggetto tipo l'ex Unire. Ancora oggi sosteniamo questa proposta e per accelerarne il percorso proponiamo al ministero delle Politiche Agricole la costituzione urgente di un 'tavolo permanente di lavoro', con la presenza dei rappresentanti della filiera; in modo da poter iniziare a lavorare sulla futura riforma ed anche per dare il migliore contributo al difficile e complesso lavoro che il ministero sta portando avanti".

 

PER INFORMAZIONI SUI CAVALLI IN VENDITA E CONTATTI 392/8167530 mediahorsesrace@gmail.com

PER INFORMAZIONI E CONTATTI SUI CAVALLI IN VENDITA 392/8167530

PER INFORMAZIONI E CONTATTI SUI CAVALLI IN VENDITA 392/8167530 - Mediahorsesrace.com

PUBBLICIZZA LA TUA ATTIVITA' LEGATA AL MONDO DEI CAVALLI CON MEDIAHORSESRACE.COM