PUBBLICIZZA I TUOI STALLONI SULLA NUOVA PAGINA "TROT STALLIONS DIRECTORY"

PUBBLICIZZA I TUOI STALLONI SULLA NUOVA PAGINA "TROT STALLIONS DIRECTORY" - Mediahorsesrace.com

È un Vitesse davvero Vivid

Cagnes sur Mer 08 marzo 2020

Il 6 anni della Bivans a Cagnes sur Mer domina la classica francese che Varenne aveva conquistato nel 2002: s'impone in 1.09.7 senza mai essere impensierito da Earl Simon e Bille de Montfort, Sonia ottava. Gocciadoro padrone della situazione: «Sul miglio Vivid è tra i più forti d'Europa». Dopo la corsa, pronto invito all'Elitloppet. Un successo Vivid che più Vivid non si può. È quello conquistato dall’indigeno della Bivans a Cagnes sur Mer nel Grand Criterium de Vitesse de la Cote d’Azur (gruppo 1, 170.000 €, m. 1609), corsa che dal 1962 soltanto quattro volte era stata vinta da trottatori di proprietà italiana: nel 1963, nel 1964 e nel 1996 dagli importati Newstar, Nike Hanover e Crowning Classic, e nel 2002 da Varenne. Vivid Wise As, che aveva in sulky il suo allenatore Alex Gocciadoro ed era favorito al betting (2,80 la sua quota al tot francese; 2,38 a quello italiano), in partenza è stato anticipato dalla velocissima Billie de Montfort, che dal 5 ha sopravanzato anche Uza Josselyn, mentre all’esterno avanzava presto Delia du Pommereux. La leader iniziale, con Gabriele Gelormini alla guida, faceva però sfilare Delia du Pommereux sulla quale, sulla prima curva, avanzava prontamente Vivid Wise As, che comandava il “treno” esterno. Di fronte il 6 anni di Antonio Somma insisteva e rilevava al comando Delia du Pommereux, lasciando scoperto Earl Simon che si trascinava Dijon, con l’altra italiana Sonia sempre nelle retrovie. Alla fine della retta opposta e sulla curva conclusiva c’era l’avanzata di Looking Superb in terza ruota, tuttavia sulla lunga retta d’arrivo Vivid Wise As metteva subito in difficoltà gli avversari. Tuttavia Gocciadoro controllava senza problemi Earl Simon, dalla corda si liberava Billie de Montfort e i tre tagliavano il traguardo in quest’ordine, con media di 1.09.7 per Vivid Wise As, a 8/10 dal record della corsa (Bold Eagle nel 2018 e Readly Express nel 2019). Delia du Pommereux chiudeva quarta su Looking Superb, Sonia finiva ottava Vivid Wise As è alla quarta vittoria in corse di gruppo in Francia, dopo il Prix Herni Cravoisier (gruppo 3) a Enghien, il GP du Department des Alpes Maritimes (gruppo) proprio a Cagnes in 1.08.6 che è il record assoluto delle piste francesi, e il Prix Marcel Laurent (gruppo 2) a Vincennes. In Italia il figlio di Yankee Glide allevato dalla Serenissima vanta i successi in gruppo 1 nell’Allevatori, nel Giovanardi, nel Nazionale e nel Turilli. Il suo successo sigilla il fantastico della Bivans, in copertina anche per i trionfi di Face Time Bourbon, su tutti quello nell'Amerique, e gli eccellenti piazzamenti di Tony Gio, ancora secondo nel Paris. «Sul miglio Vivid è certamente tra i più forti in Europa», il commento di Gocciadoro, al primo gruppo 1 firmato in Francia. «Nell'immediato temevo che potesse pagare mentalmente lo sforzo sostenuto nell'Amerique, invece a una decina di giorni da quella corsa mi aveva fatto vedere di essere sempre lui e qui l'ha dimostrato». Subito dopo il Vitesse, Anders Malmrot, g.m. dell'ippodromo di Solvalla, ha consegnato a "Goccia” l'invito ufficiale per partecipare all'Elitloppet 2020. (www.corrieredellosport.it)

 

 Si prega i proprietari dei cavalli inseriti sul sito di comunicare tempestivamente eventuali variazioni.

  

PER INFORMAZIONI E CONTATTI 392/8167530 mediahorsesrace@gmail.com

 

 TROT STALLIONS DIRECTORY

archangel | conway hall | crazed | crazy wow | creatine | every time bourbon | exploit caf | iper roc | lawyer as | lester | looney tunes | mack grace sm | main wise as | muscle mass | nesta effe | noe' d'asolo | oropuro bar | pascia' lest | ringostar treb | robert bi | rod stewart | royal blessed | santiago d'ete | sing hallelujah | superbo capar | tesoro degli dei | toseland kyu | tuonoblu rex | zlatan |

Zacon gio' rientra e fa notizia

Zacon gio' rientra e fa notizia - Mediahorsesrace.com

Non è stato un rientro facile quello di Zacon Gio, che si è ripresentato a Napoli dopo cinque mesi di inattività. Il fuoriclasse della famiglia Franco aveva già tutta la pressione addosso, dovuta al blasone guadagnatosi con la vittore del 2019.  Inoltre il contrattempo della faringite ed un forzato cambio di programma avrebbero potuto far temere qualche brutta sorpresa. Ma Zacon Gio è un cavallo spettacolare ed ha risposto ancora una volta bene alle sollecitazioni. Un po' ardente nelle prime fasi, il figlio di Ruty Grif è stato lasciato sfogare da Roberto Vecchione che ha preferito puntare presto in avanti. Raggiunta la testa della corsa dopo un miglio intenso, Zacon si è un po' impigrito, concludendo comunque la sua fatica con una bella vittoria a media di 1.11.6 con i nastri, misura importante considerando tutto.  Zacon Gio, impegnato da ieri in prima fila per Telethon, un rientro che ha fatto notizia, e un futuro con lo sguardo al Lotteria. (www.anact.it)

CORONAVIRUS, MIPAAF: 'ECCO CHI E COME PUÒ ACCEDERE AGLI IPPODROMI'

CORONAVIRUS, MIPAAF: 'ECCO CHI E COME PUÒ ACCEDERE AGLI IPPODROMI' - Mediahorsesrace.com

Dopo la pioggia di rinvii delle corse decisi da molti ippodromi italiani in ottemperanza al decreto del Governo sul contenimento del Coronavirus, e dopo le richieste di precisazioni da parte della filiera, ora arriva una circolare del ministero delle Politiche agricole che definisce le modalità tecniche di gestione delle attività e di accesso agli impianti. La circolare rende noto che nelle giornate di corse possono avere accesso all’impianto ippico le seguenti figure professionali: "a) Dipendenti della società di corse operanti negli ippodromi incluso il personale incaricato per lo svolgimento della specifica giornata di corse (per esempio: veterinario di servizio, medico di servizio, cameramen, maniscalco, addetti alla security, ecc.); b) operatori ippici legati e collegabili ai cavalli partenti della giornata: allenatore o suo delegato; guidatori/fantini/amazzoni impegnati nella giornate di corse; personale di scuderia (non più di un artiere per ogni cavallo); gli autisti dei van per il trasporto dei cavalli; proprietario o proprietari del cavallo; c) veterinari e funzionari di gara (componenti di giuria) incaricati dal Mipaaf; d) operatori sanitari e veterinari professionisti; e) forze dell’ordine; f) operatori della stampa". Quanto all'accesso nei centri di allenamento, secondo la circolare è riservato a: "g) Dipendenti della società di corse operanti negli ippodromi incluso il personale incaricato per lo svolgimento della specifica giornata di corse (per esempio: veterinario di servizio, medico di servizio, cameramen, maniscalco, addetti alla security, ecc.); h) un solo proprietario dell’equide; i) operatori ippici legati e collegabili ai cavalli in allenamento: allenatore o suo delegato; guidatori/fantini/amazzoni impegnati nell’allenamento; personale di scuderia; gli autisti dei van per il trasporto dei cavalli; operatori sanitari e veterinari professionisti; forze dell’ordine". È confermato il divieto di accesso all’ippodromo "per il pubblico e gli operatori non individuati nell’elenco sopra indicato". Per gli esercizi di ristorazione e bar all’interno dell’ippodromo restano valide le disposizioni previste dall’articolo 2, comma 1 , lettera h) del Dpcm 1° marzo 2020, che recita: "h) lo svolgimento delle attività di ristorazione e bar a condizione che il servizio sia espletato per i soli posti a sedere e che, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali, gli avventori siano messi nelle condizioni di rispettare la distanza tra loro di almeno 1 metro”.

 

_________________________

 

PER INFORMAZIONI SUI CAVALLI IN VENDITA E CONTATTI 392/8167530

mediahorsesrace@gmail.com

LE MODIFICHE AL CALENDARIO DI CORSE

LE MODIFICHE AL CALENDARIO DI CORSE - Mediahorsesrace.com

 In parallelo, il capo del dipartimento delle Politiche competitive, della qualità agroalimentare, ippiche e della pesca Francesco Saverio Abate con un decreto ha rimodulato il calendario del primo semestre 2020 di una serie di ippodromi."Il calendario dei Gran Premi di trotto ed il calendario delle corse di Gruppo e Listed galoppo ostacoli, definiti con decreto n. 90300 del 24 dicembre 2019, sono modificati come di seguito indicato. Ippodromo di Montegiorgio: inserimento di 8 giornate di corse in data 13, 20, 22, 27 marzo e 3, 5, 12 e 19 aprile e per l’effetto assegnazione di montepremi di € 308.000,00 per la programmazione delle predette giornate. Ippodromo di Firenze: inserimento di 3 giornate di corse in data 17, 24, e 31 marzo e per l’effetto assegnazione di montepremi di € 132.000,00 per la programmazione delle predette giornate.Ippodromo di Pontecagnano: inserimento di 2 giornate di corse in data 19 maggio e 16 giugno e per l’effetto assegnazione di montepremi di € 65.800,00 per la programmazione delle predette giornate. Ippodromo di Taranto: anticipo, al 17 maggio 2020, della giornata già inserita in calendario alla data del 18 maggio 2020. Anticipo, al 26 giugno 2020, della giornata già inserita in calendario alla data del 29 giugno 2020.Ippodromo di Modena: inserimento di 2 giornate di corse in data 3 e 10 aprile e per l’effetto assegnazione di montepremi di € 79.600,00 per la programmazione delle predette giornate. Anticipo, al 24 maggio, della giornata del 31 maggio unitamente ai Gran premi Giovanardi e Cacciari già inseriti nel calendario Grandi premi trotto primo semestre alla data del 31 maggio 2020. Ippodromo di Bologna: posticipo, al 31 maggio 2020, della giornata già inserita in calendario alla data del 24 maggio 2020. Ippodromo di Follonica galoppo: inserimento di 4 giornate di corse in data 22 e 29 aprile, 6 e 13 maggio e per l’effetto assegnazione di montepremi di € 110.000,00 per la programmazione delle predette giornate. Ippodromo di Padova: posticipo, a data da destinarsi nel 2° semestre, delle giornate già in calendario alla data del 20 e 27 maggio 2020. Ippodromo di Milano trotto: anticipo, al 3 aprile 2020, della giornata già inserita in calendario alla data del 7 aprile 2020. Posticipo, al 20 giugno 2020, della giornata già inserita in calendario alla data del 19 giugno 2020. Anticipo, al 20 giugno dei gran premi Nazionale e Nazionale Filly, già inseriti nel calendario Grandi premi trotto primo semestre alla data del 27 giugno 2020. Posticipo, a data da destinarsi nel secondo semestre, della giornata già in calendario alla data del 27 giugno 2020. Posticipo, al 4 ottobre 2020, dei gran premi Nazioni e Coppa di Milano, già inseriti nel calendario Grandi premi trotto primo semestre alla data del 27 giugno 2020.

 

PER INFORMAZIONI E CONTATTI SUI CAVALLI IN VENDITA 392/8167530

PER INFORMAZIONI E CONTATTI SUI CAVALLI IN VENDITA 392/8167530 - Mediahorsesrace.com

PUBBLICIZZA LA TUA ATTIVITA' LEGATA AL MONDO DEI CAVALLI CON MEDIAHORSESRACE.COM