in vendita Tina pan rec.1.14.3 da Ganymede e Fight Full

in vendita Tina pan rec.1.14.3 da Ganymede e Fight Full - Mediahorsesrace.com

Un italiano campione nel Lotteria delle stelle francesi: Timone Ek vince l'edizione 68 del Gran Premio di Agnano

 

Napoli 01 maggio 2017

Un italiano campione nel Lotteria delle stelle francesi: Timone Ek vince l’edizione 68 del Gran Premio di Agnano, superando Timoko e Un Mec d’Heriprè, arrivati a Napoli da vere star e coi favori del pronostico. Invece ad esultare è il cavallo italiano di proprietà di Luigi Lettieri, titolare di pompe di benzina a Boscotrecase, sorretto dal tifo dei ventimila che hanno affollato la struttura flegrea. Un intero paese vesuviano ha tifato per Timone Ek, che si presentava al via come possibile outsider tra i due campioni transalpini. Grandi meriti ad Enrico Bellei, il fuoriclasse dei driver italiani che entra nella storia con il record della finale (1’10”5 al km) e col terzo successo sulla pista di Agnano: soltanto 4 driver hanno fatto meglio al Lotteria. Vittoria in rimonta, quella di Timone Ek. Troppo spavaldo in partenza Un Mec d’Heriprè, che ha condotto la gara dal primo metro con un ritmo forsennato per sfiancare il suo primo rivale, Timoko. Tattica giusta, però il francese non aveva fatto i conti con l’italiano che ha sentito profumo di trionfo nell’ultima curva, recuperando lo svantaggio sul rettilineo finale e trionfando a braccia alzate. A completare il trionfo italiano (e napoletano) è stato Tesoro degli Dei, portacolori dei Giulio Pecoraro, commerciante di frutta di Fuorigrotta. Timone Ek aveva vinto agevolmente anche la sua batteria, trottando col miglior tempo delle eliminatorie (1’10”9 al km) e scegliendo il numero 1 in finale, che sarebbe risultato decisivo. (fonte: repubblica.it)

 

 Si prega i proprietari dei cavalli inseriti sul sito di comunicare tempestivamente eventuali variazioni.

  

PER INFORMAZIONI E CONTATTI 392/8167530 mediahorsesrace@gmail.com

 

RICERCHIAMO PER CONTO NOSTRI CLIENTI PULEDRI LETTERA U E V

 

Roma Capannelle: terzo anniversario per una pista da record

Roma Capannelle: terzo anniversario per una pista da record - Mediahorsesrace.com

Scommesse: raccolti in agenzia nel primo trimestre 1.140 mln dalle sportive

Scommesse: raccolti in agenzia nel primo trimestre 1.140 mln dalle sportive - Mediahorsesrace.com

 

Ammonta a oltre 1.140 milioni di euro la raccolta effettuata nel primo trimestre del 2017 dal mercato delle scommesse sportive a quota fissain agenzia. Napoli, seguita da Roma e Milano continuano a guidare la classifica delle province in cui si gioca di più. Scommesse Ippiche a quota fissa – 21,3 milioni di euro. A tanto ammonta invece la raccolta realizzata dalle scommesse ippiche realizzata nei mesi di gennaio-marzo. Come ha potuto visionare PressGiochi da dati ADM, a guidare la classifica delle province in cui si gioca di più come al solito è Milano con oltre 3,3 milioni raccolti ne 102 punti di gioco presenti, seguita da Napoli con 2,8 mln di euro nelle 254 agenzie e da Roma con 2,6 mln di euro raccolti nei 165 centri. Scommesse virtuali – Si aggira attorno ai 377 milioni di euro, la raccolta realizzata nei mesi di gennaio-marzo nelle agenzie sulle scommesse virtuali. A guidare la classifica è la città di Napoli dove sono stati raccolti 59 milioni di euro, seguita da Roma e Milano con 27 e 20 mln di euro raccolti rispettivamente.

 

 

PER INFORMAZIONI 

SUI CAVALLI IN VENDITA

E CONTATTI 392/8167530 

mediahorsesrace@gmail.com

Francia. Sospesa la sperimentazione delle scommesse live nei pubblici esercizi

Francia. Sospesa la sperimentazione delle scommesse live nei pubblici esercizi - Mediahorsesrace.com

 

Il Ministro delle Finanze francese Michel Sapin eil Segretario di Stato al Bilancio Christian Eckert hanno reso nota con un comunicato stampa la sospensione della sperimentazione delle scommesse live fornite dalla FDJ.  Proprio oggi a Parigi era prevista una manifestazione degli operatori dell’ippica per protestare contro l’introduzione di questa offerta di gioco che, secondo le organizzazioni, danneggerebbe il comparto delle scommesse ippiche. “L’annuncio di Bercy è un’ottima notizia” fanno sapere ” l’importante è che la FDJ rinunci a questa sperimentazione e non continui ad offrire scommesse sottobanco. La sospensione delle “scommesse live” è un passo necessario ma non sufficiente, ora abbiamo bisogno che lo Stato avvia una vera politica sui giochi”. Ovviamente la FDJ non la vede allo stesso modo “Il test è stato approvato dal governo e dalla Segreteria di Stato al bilancio per due volte, nel 2015 e 2016.” Un modo per dire che lo Stato non è molto coerente. Il gruppo insiste, inoltre, sul fatto che questa sperimentazione ha permesso di testare un sistema di carta del giocatore, un modo per identificare i giocatori e impedire l’accesso ai minori.

 

 

PER INFORMAZIONI E CONTATTI SUI CAVALLI IN VENDITA 392/8167530

PER INFORMAZIONI E CONTATTI SUI CAVALLI IN VENDITA 392/8167530 - Mediahorsesrace.com