PUBBLICIZZA I TUOI STALLONI SU "TROT STALLIONS DIRECTORY" PER LA STAGIONE 2022

PUBBLICIZZA I TUOI STALLONI SU "TROT STALLIONS DIRECTORY" PER LA STAGIONE 2022 - Mediahorsesrace

 Face Time Bourbon se li perde per strada

 

Face Time Bourbon stacca il gruppo in curva e chiude in tutta tranquillità a media di 1.11.4, nuovo record del Bretagne. Promossi all'Amerique anche Etonnant e Ganay de Banville, Violetto Jet sfortunato quarto dopo un rallentamento. Zacon Gio in rodaggio nelle retrovie: prossimo ingaggio nel Bourbonnais. La rincorsa di Face Time Bourbon al terzo Amerique consecutivo, dopo quelli vinti nel 2020 e nel 2021, è partita nel migliore dei modi oggi a Vincennes, dove il 6 anni francese in giubba Bivans (Antonio Somma è proprietario del 50%, Renato Bruni del 15%) ha letteralmente scherzato con gli avversari disintengrando il record del Bretagne (1.11.4: precedente Roxane Griff 1.12.5 nel 2012). Il figlio di Ready Cash ha subito giostrato per corsie esterne, è sfilato al comando sulla discesa e da lì in poi ha fatto corsa per conto suo (ultimo km in 1.10.3), staccando il gruppo sull’ultima curva e completando il percorso in pieno controllo nelle mani di Eric Raffin (ultimi 500 metri da 1.10.4). (corrieredellosport.it)

 

  PER INFORMAZIONI E CONTATTI 392/8167530 mediahorsesrace@gmail.com 

 

Denzel Treb non sa perdere

Denzel Treb non sa perdere - Mediahorsesrace

Sei su sei per il fratellastro di Ringostarr, che nella finale del GP Anact respinge Dardo Zack in 1.13.8. Tra le femmine in 1.13.6 la spunta Danish Melody su un'ammirevole Doyourbest. Con le finali del GP Anact, la generazione 2019 ha trovato i suoi primi leader, puntuali al traguardo da favoriti a Capannelle (inizio corse con mezz’ora di ritardo per la protesta dei dipendenti di HippoGroup Roma contro i tagli 2022 agli ippodromi). Prima tra le femmine Danish Melody, la sorellastra di Callmethebreeze, ha respinto un’ammirevole e coraggiosa Doyourbest, prodigatasi ai suoi fianchi per tutto il giro finale. Poi tra i maschi (nella foto) Denzel Treb, fratellastro di Ringostarr Treb, è rimasto imbattuto, sei su sei, smontando il battistrada Diabolik Nap e tenendo a bada Dardo Zack in retta d’arrivo, fino a riallungare in prossimità del traguardo. (fonte:corrieredellosport.it)

 

 TROT STALLIONS DIRECTORY catalogo stalloni online 2021

Gara emozionante, alla fine la spunta Blackflash Bar

Gara emozionante, alla fine la spunta Blackflash Bar - Mediahorsesrace

Il gran premio invece ha avuto uno svolgimento tutto sommato lineare, ma con un arrivo altamente spettacolare. Il grande favorito era Bengurion Jet, ma l’allievo dei Gocciadoro ha dovuto fare i conti con Bepi Bi, che è un compagno di training, ma soprattutto con Blackflash Bar, splendida giumenta indigena che sulla pista modenese aveva già firmato il Tito Giovanardi poco più di un anno fa. In testa era volato Bepi Bi su Bonjovi Mmg ma presto è avamzato al largo Bengurion Jet che ha accompagnato il compagno di allenamento e il primo chilometro è andato via abbastanza blando, sul piede dell’1.15 scarso. Poi però è scattato Bleff Dipa che però non ha dato intensità alla propria azione cedendo ai 300 conclusivi. Ma la retta è stata splendida, con l’attacco a centro pista di Blackflash Bar che nel finale ha preso nettamente il sopravvento. La femmina guidata da Santo Mollo si è imposta a media di 1.13.4 piegando Bepi Bi e lo stesso Bengurion Jet. In premiazione Santo Mollo si è presentato con la figlia Sofia, nata appena un mese fa, a cui ha dedicato la vittoria. (ilrestodelcarlino.it)

 

 

PER INFORMAZIONI SUI CAVALLI IN VENDITA E CONTATTI 392/8167530

mediahorsesrace@gmail.com 

 

_________________________

No a taglio sovvenzioni o impianti chiuderanno

No a taglio sovvenzioni o impianti chiuderanno - Mediahorsesrace

"Senza alcun preavviso e contraddittorio con il ministero competente, le Società di Corse, aziende private che gestiscono gli ippodromi italiani per conto del Mipaaf che ne regola e determina completamente l’attività hanno appreso ieri dal disegno di legge N 2448 del bilancio previsionale dello Stato 2022-2024, pubblicato sul sito internet del Senato, che al capitolo 2297 'Sovvenzioni per le società di corse per l’organizzazione delle corse ippiche....' è previsto, per l’anno 2022, uno stanziamento di appena 40 milioni di euro rispetto ai 46,5 milioni di euro dell’anno 2021. Nelle note si legge che 'lo stanziamento è stato ridotto per tener conto delle riduzione delle entrate relative ai giochi ippici'". Così in una nota il gruppo ippodromi associati che lamenta il taglio delle sovvenzioni con il conseguente rischio di diverse chiusure di impianti.
"Tale assurda ed ingiustificata riduzione di risorse -prosegue il comunicato-, in un momento come questo che vede il paese impegnato in una ripresa economica stimolata anche dai fondi europei e dal necessario intervento dello Stato, è il colpo di grazie ad un comparto che già da anni sopporta importanti perdite in attesa di una riforma del settore più volte disposta dal Parlamento e mai attuata dalla colpevole inerzia di una struttura ministeriale che ha fatto decadere due Leggi Delega pur di mantenere il controllo delle risorse che la legge assegna al settore e con questo la loro arbitraria allocazione"

_________________________

PER INFORMAZIONI E CONTATTI SUI CAVALLI IN VENDITA 392/8167530

PER INFORMAZIONI E CONTATTI SUI CAVALLI IN VENDITA 392/8167530 - Mediahorsesrace