Nuove schede per i cavalli in vendita con piu' foto e video

Nuove schede per i cavalli in vendita con piu' foto e video - Mediahorsesrace.com

 

Montegiorgio torna alla vittoria dopo 10 anni

Montegiorgio 10 novebre 2019

 

Con una grande prova di forza Cokstile guidato da Antonio Di Nardo, conquista la 31esima edizione del Palio dei Comuni e riporta dopo 10 anni Montegiorgio nell'albo d'oro della competizione. E' stata una finale al cardiopalma che ha scritto una nuova pagina di storia dell'ippica.La manifestazione è tornata ai fasti di un tempo, con il pubblico intervenuto numeroso a gremire la tribuna. Intorno alle 15 è partita la prima batteria eliminatoria: Cokstile per Montegiorgio con estrema facilità vince la gara, vanno in finale Vesna con Castelfrentano, Visa As per Montappone e Jeepster per Massa Fermana. Nella seconda batteria, Pantera Del Pino abbinato a Sant'Elpidio a Mare si porta in testa e ci resta fino alla fine, approdano alla finale Vanesia Ek per Rapagnano, Pocahontas Diamant per Mogliano e Billie De Monfort per Fermo. Nella terza batteria Arazi Boko per Monte Urano vince senza stancarsi, dietro si piazzano Orion Tilly per Servigliano, Von Wise As per Petritoli e Uisconsis Vol per Campofilone. Nella finalina, istituita quest'anno per i comuni che non sono approdati alla finale, si piazzano sul podio Gualdo Tadino, Porto Sant'Elpidio e San Benedetto Del Tronto. La finale è stata una girandola di emozioni con un serratissimo testa a testa fra Arazi Boko e Cokstile. Quest'ultimo negli ultimi 500 metri riesce a spuntarla consegnando la vittoria a Montegiorgio, terzo posto per Fermo con Billie De Monforte. (www.ilrestodelcarilno.it)

 

 Si prega i proprietari dei cavalli inseriti sul sito di comunicare tempestivamente eventuali variazioni.

  

PER INFORMAZIONI E CONTATTI 392/8167530 mediahorsesrace@gmail.com

 

Zacon gio' cavallo dell'anno

Zacon gio' cavallo dell'anno - Mediahorsesrace.com

 Dopo le votazioni “tecniche” seguite a quelle “popolari”, ieri proclamati i “cavalli dell’anno 2019”: trotto - femmine 3 anni Audrey Effe, femmine 4 anni Zaniah Bi, femmine anziane Tamure Roc, maschi 3 anni Axl Rose, maschi 4 anni Zacon Gio, maschi anziani Ringostarr Treb, premio alla carriera Ringostarr Treb; galoppo - femmine 3 anni Call Me Love, maschi 3 anni Out of Time, cavalli “classic” Call Me Love, cavalli “miler” Anda Muchacho, cavalli “sprint” Buonasera, femmine Call Me Love, maschi Out of Time, premio speciale ; ostacoli - 3 anni Sky Constellation, 4 anni Leonardo da Vinci, anziani Notti Magiche. Un riconoscimento speciale è andato all’ex fantino Erik Fumi, che ora gareggia nel paradressage. (www.corrieredellosport.it)

Fieracavalli: sottoscritto protocollo d’Intesa tra FISE e Imprenditori Ippici

Fieracavalli: sottoscritto protocollo d’Intesa tra FISE e Imprenditori Ippici - Mediahorsesrace.com
Nella giornata conclusiva della 121^ edizione di Fieracavalli a Verona, è stato sottoscritto un protocollo d'intesa tra Imprenditori Ippici Italiani, Associazione di imprenditori che operano trasversalmente all’interno della filiera ippica e la Federazione Italiana Sport Equestri. L’incontro si è tenuto nell'area Agorà di Final Furlong. Un protocollo importante che mira a sottolineare la centralità del cavallo in tutte le discipline a esso legate, ed è proprio in quest'ottica che equitazione e ippica si uniranno nella condivisione degli indirizzi etici nello sport e nel rapporto tra uomo e cavallo in un dialogo mai avuto in precedenza. Una collaborazione che punta ad aprire gli ippodromi a nuovi eventi portandovi, oltre agli amanti dell'ippica, anche gli appassionati di sport equestri. Il triennio 2020-2022 sarà quello in cui FISE e Imprenditori Ippici Italiani si impegneranno a concordare, realizzare, organizzare e promuovere attività sinergiche.

_________________________

 

PER INFORMAZIONI SUI CAVALLI IN VENDITA E CONTATTI 392/8167530

mediahorsesrace@gmail.com

Ciclone cls da Gruccione jet e Tinca mo

L'Abbate (Mipaaf): "Sono necessarie riforme drastiche, serie ed efficaci"

L'Abbate (Mipaaf): "Sono necessarie riforme drastiche, serie ed efficaci" - Mediahorsesrace.com

Il prossimo avvento del palinsesto scommesse complementare può rappresentare un cambio di passo per l’ippica nazionale, un fattore decisivo per il rilancio del settore. Ne è convinto Maurizio Ughi, amministratore unico di Obiettivo 2016 e riferimento storico per le vicende ippiche: «Le scommesse tradizionali che riguardano i cavalli – dice ad Agipronews nel corso di Fieracavalli Verona – presuppongono una grande competenza dello scommettitore. C’è tutto uno studio dietro per capire che può vincere. Il che è molto affascinante per i clienti storici, ma per tutti gli altri si trasforma in una barriera all’ingresso». L’introduzione delle scommesse a quota fissa, secondo Ughi, è destinata a cambiare il quadro: «Succede un fatto nuovo: l’analisi delle performance di un cavallo e le conseguenti valutazioni le fa un quotista e le accetta il banco. In pratica, la quota offerta al cliente diventa la sintesi di queste valutazioni. Ci si può divertire a giocare anche senza avere una grande competenza, questo può attirare nuovi scommettitori. Il problema dell’ippica è che si vive ancora solo e soltanto sullo zoccolo duro degli appassionati, ma manca il ricambio».

________________________

Dollaro da Ruty grif e Ressa di azzurra

PER INFORMAZIONI E CONTATTI SUI CAVALLI IN VENDITA 392/8167530

PER INFORMAZIONI E CONTATTI SUI CAVALLI IN VENDITA 392/8167530 - Mediahorsesrace.com

PUBBLICIZZA LA TUA ATTIVITA' LEGATA AL MONDO DEI CAVALLI CON MEDIAHORSESRACE.COM